ABC Learning Srl

Amplia i suoi servizi e diventa un punto di riferimento per una ulteriore attività legata all’assistenza ed alla risoluzione di problematiche legate alle Espropriazioni per Causa di Pubblica Utilità sia per lo svolgimento delle procedure espropriative promosse da Enti Pubblici e sia come assistenza per i soggetti espropriati, oltre alla gestione ed alle stime di compendi immobiliari, ai rilievi fotogrammetrici con droni, ai rilievi topografici, alle pratiche catastali, ai servizi tecnici alle imprese per lo sviluppo software, workflow, formazione ecc..
Inoltre fornisce apposito Software di Gestione degli Espropri mediante i Software Esproject & Esproffice.

Il predetto servizio viene offerto grazie alla collaborazione e partnership tra l’ABC Learning Srl, tramite il Dott. Pietro PALMIERI (socio dell’ABC Learning Srl) e la Società Studio GEOCONSULT Srl.

Dott. Pietro PALMIERI

  • Esperto in procedure espropriative per causa di pubblica utilità (Testo Unico Espropri DPR 327/2001 e ss.mm.ii.) a partire dalla redazione degli elaborati espropriativi (Piano Particellare-Elenco Ditte-Stima delle Indennità-Relazione Giustificativa) fino al trasferimento delle aree in capo all’Ente Espropriante.
  • Esperto in Terne Tecniche, nominate ai sensi dell’art.21 DPR 327/2001 e ss.mm.ii., a seguito di richiesta della ditta espropriata per mancata accettazione dell’indennità di espropriazione proposta dall’Ente Espropriante.
  • Esperto in Testimoniali di Stato di fabbricati prospicienti le opere che potrebbero subire eventuali danni a seguito dei lavori.
  • Esperto in risoluzioni di Interferenze con pubblici servizi interessati dalla realizzazione delle opere.
  • Esperto in Gestioni Immobiliari e Stime di Compendi Immobiliari.

SINTESI PROFESSIONALE

Ho maturato significative esperienze nella realizzazione di Opere Pubbliche di Interesse Strategico Nazionale gestendo le procedure di espropriazione per causa di Pubblica Utilità e la risoluzione di Interferenze con Pubblici Servizi di aree, manufatti, impianti, ecc., interessati dalla costruzione delle Opere.
Nell’ambito di tali esperienze ho sviluppato anche significative competenze nelle gestioni patrimoniali, nelle stime di immobili e dei compendi immobiliari, ecc..
In tutti i lavori, le procedure espropriative sono state ultimate prima del termine previsto dalla Legge (Testo Unico Espropri DPR 327/2001) fissato in anni 5. Addirittura in alcuni casi sono stati ultimati nel termine di 18 mesi.
La gestione professionale dei budget a disposizione ha reso possibile il raggiungimento degli obiettivi con significativi utili da parte della società.
Gli obiettivi raggiunti sono dovuti alle mie capacità di rapportarmi e relazionarmi con i vari interlocutori interessati dalle attività eseguite (soggetti espropriati pubblici e privati, Enti Pubblici, ecc.). Tali capacità hanno determinato la quasi totale assenza di contenziosi contribuendo ad accelerare la realizzazione delle opere e ad evitare ritardi e maggiori costi dovuti per fermo cantiere.
Collaudata esperienza in trattative commerciali complesse.
Attitudine al lavoro di gruppo ed all’iniziativa personale sempre e comunque nell’ottica degli obiettivi societari da raggiungere.
Capacità di sintesi e di rendicontazione del lavoro svolto.
Tenacia e caparbietà nel raggiungimento del budget e degli obiettivi prefissati.

MAGGIORI ESPERIENZE PROFESSIONALI

1991 – 2017 – Dirigente - Responsabile Ufficio per le Espropriazioni con poteri di firma.

La mia professionalità si è costruita a livello nazionale grazie a 4 grandi esperienze lavorative complesse intervenute tra il 1991 ed il 2017:

1) Lavori di realizzazione della Linea Alta Velocità/Alta Capacità Torino-Venezia, tratta Torino-Milano - Consorzio C.A.V.TO.MI. (Committente: Rete Ferroviaria Italiana - A.T.I.: Salini Impregilo-Condotte-ecc.);
2) Ammodernamento del tratto Autostradale Salerno - Reggio Calabria” - 5° e 6° Maxilotto (Committente: ANAS – A.T.I.: Salini Impregilo-Condotte);
3) Lavori di realizzazione della Linea Alta Velocità/Alta Capacità Torino-Venezia, tratta Torino-Milano-Consorzio COCIV (Committente: Rete Ferroviaria Italiana - A.T.I.: Salini Impregilo-Condotte-ecc.);
4) Progettazione definitiva ed esecutiva per la realizzazione con qualsiasi mezzo dell’attraversamento stabile dello Stretto di Messina e dei collegamenti stradali e ferroviari sui versanti Sicilia e Calabria (Committente: Stretto di Messina S.p.A. – A.T.I.: Salini Impregilo – Condotte – CMC – Itinera, ecc.); e nel contempo Dirigente dell’Ufficio per le Espropriazioni, ai sensi del Testo Unico Espropri D.P.R. 327/2001, per la realizzazione delle opere ferroviarie della “Variante di Cannitello”, riconosciute come opere connesse e complementari al progetto del Ponte sullo Stretto.

Primarie responsabilità:

  • Attuazione di tutte le procedure finalizzate all’esproprio / asservimento / occupazione temporanea delle aree necessarie per la realizzazione delle opere e gestione di tutte le relative indennità.
    Inoltre gestisce tutte le risoluzioni delle Interferenze con Pubblici Servizi interferenti con la realizzazione delle opere.
    Interazione con l’Amministrazione Pubblica e gli Enti Pubblici per eseguire tutte le attività espropriative e tutte le attività relative alla risoluzione con sopra e sotto servizi.
  • Individuazione delle proprietà e degli immobili interessati dall’opera mediante sovrapposizione del progetto sulla mappe catastali e redazione di apposito piano particellare ed elenco dei proprietari.
  • Stima del valore degli immobili da espropriare (terreni, fabbricati, compendi immobiliari, manufatti vari, danni diretti ed indiretti, ecc.) interessati dalla realizzazione dell’opera.
  • Congruità con il Committente del prezzo forfettario delle espropriazioni.
  • Predisposizione, approvazione e delivery di budget, cash-flow e forecast.
  • Espletamento delle procedure di espropriazione, fino al trasferimento delle aree al patrimonio dell’Ente proprietario dell’opera. Predilizione al dialogo con i vari soggetti espropriati al fine di addivenire ad accordi bonari ed evitare quanto più possibile il contenzioso con conseguente abbattimento dei costi derivanti dalle spese legali, da affrontare per i vari gradi di giudizio, e dei ritardi in termine di fermo da cantiere.

 

SERVIZI

Droni
Rilievi di prossimità con sistema UAV (Droni)

I rilievi fotogrammetrici tradizionali, in genere, sono molto costosi sia in termini di risorse che di tempi a causa degli alti costi di gestione degli aeroplani e delle difficoltà burocratiche (autorizzazioni al sorvolo, comunicazioni di piani di volo, ecc.), il tutto a fronte di immagini a risoluzione relativamente bassa viste le quote di volo permesse.
Gli ambiti di applicazione delle nuove tecniche di rilievo aerofotogrammetrico di prossimità sono molteplici:
produzione di ortofotopiani , modelli digitali del terreno, monitoraggio di frane e cave di estrazione, controllo dell’abusivismo, monitoraggio degli stati di avanzamento lavori e verifica degli stati finali, as built, per opere infrastrutturali (strade, ferrovie, ecc.).
Il sistema di indagine di prossimità consiste nell’utilizzo di aeromodelli di due tipologie, ad ala planante e multirotore, entrambi autopilotati (droni UAV), opportunamente dotati di sensori che spaziano dalla classica fotocamera digitale compatta e calibrata alle termocamere, ai rilevatori di sostanze inquinanti, camere ad infrarossi ecc..
I droni, sorvolando le zone interessate, in quasi totale autonomia e a quota relativamente bassa, effettuano una serie di rilevamenti mettendoli in perfetta relazione con le mappe esistenti del territorio (georeferenziazione dei dati acquisiti).
Per quanto riguarda la fotogrammetria, una volta effettuate le riprese, un software correla la posizione della camera in un dato momento alla singola fotografia, ottenendo delle coppie stereografiche da utilizzare sia con sistemi tradizionali (stereorestituzione) che con procedure completamente automatizzate, producendo modelli 3D digitali di terreno ed edifici per la redazione di ortofotopiani, carte tecniche con curve di livello, sezioni e profili, planimetrie, prospetti ecc.
Il sistema di rilevamento con l’utilizzo di droni è complementare ai rilievi aerei tradizionali, perché consente di rilevare in condizioni proibitive per velivoli tradizionali (basti pensare all’interno di nuclei fortemente urbanizzati), permette la copertura di zone limitate senza lievitazione dei costi e riesce ad operare in zone a rischio per l’incolumità di eventuali piloti di mezzi tradizionali.
La produzione di dati è sostanzialmente rapida ed ha costi molto contenuti rispetto alle tecniche tradizionali e i risultati che si ottengono sono di ottima qualità.
La nostra società specializzata nelle procedure espropriative e nei rilievi ha acquisito questo innovativo sistema di rilievo e si propone per diversi campi di applicazione:

• rilievi fotogrammetrici per progettazioni stradali e ferroviarie con restituzioni di ortofoto e carta tecnica con modello digitale del terreno;
• ricognizioni per verifica;
• stato di avanzamento lavori infrastrutturali;
• stato finale dei lavori (as built);
• rilievo e calcolo movimenti di terra;
• topografia di cantiere;
• studio e calcolo dei volumi di cave di estrazione;
• monitoraggio fronti di frana;
• rilievo e monitoraggio discariche;
• rilievo di siti archeologici;
• rilievi architettonici (edifici, monumenti ecc.);
• ricognizioni speditive e misurazioni in caso di calamità.

La Geoconsult Service s.r.l.  è un Operatore SAPR autorizzato ENAC  (rif. Enac 18952) a svolgere operazioni Specializzate non critiche con un drone inoffensivo (per cui, in pratica, tutti gli scenari critici tornano ad essere non critici ai sensi dell'Art. 12 Regolamento ENAC).

Rilievi topografici

Le strumentazioni della Geoconsult service, stazioni totali e gps, consentono al nostro staff di professionisti di operare nel settore topo-cartografico per tutto quanto attiene le operazioni di rilievo plano-altimetrico, livellazioni, tracciamento e rilievi con finalitá catastali.

Stazione totale GPS e Laserscanner

Tra le attività della Geoconsult Service, una nello specifico si interessa di rilievo architettonico e del territorio. L’uso delle più moderne tecnologie ci consente di ottenere risultati di precisione assoluta con tempi competitivi. Tra le tecnologie e gli strumenti utilizzati dallo staff della Geoconsult Service, il laser scanner, spicca per l´innovativo processo di rilievo. Questo, utilizzando un raggio laser, effettua una scansione di assoluta precisione, in ambito tridimensionale, di qualsiasi elemento architettonico, porzioni di territorio, speroni, cave ed ogni manufatto in genere.

Questo, utilizzando un raggio laser, effettua una scansione di assoluta precisione, in ambito tridimensionale, di qualsiasi elemento architettonico, porzioni di territorio, speroni, cave ed ogni manufatto in genere.
L´utilizzo del laser scanner integrato con i Sistemi di Posizionamento Globale (GPS) e la stazione totale, in dotazione della Geoconsult, consentono infine di georefenziare l’oggetto di rilievo in qualsiasi sistema di riferimento geografico.
Le applicazioni di queste tecnologie sono infinite e svariano dal rilievo e monitoraggio del territorio, strade, cave, frane, al rilievo architettonico di edifici e monumenti; dal "piping" di impianti industriali al monitoraggio di dighe, tutto con la consapevolezza di ottenere rilievi dettagliati con precisione superiore al millimetro a seconda del grado di dettaglio richiesto.

Servizi Tecnici alle Imprese

La Geoconsult Service, in collaborazione con la “sua” collegata Geoconsult Informatica fornisce servizi tecnici alle imprese quali  sviluppo software, workflow, formazione ecc..
Un esempio significativo è lo sviluppo di software gestionali su basi cartografiche, che permette di operare tramite rilievi diretti in campo, lavorazione in ufficio, realizzazione di mappe interattive per supporto alle decisioni  e produzione di reportistica e carte tematiche.

Si realizzano applicazioni WEB-GIS su richiesta con possibilità di inserimento dati online per censimenti di manufatti, interferenze su linee ferroviarie e/o stradali, ecc., testimoniali di stato per fabbricati ed opere infrastrutturali, il tutto assecondando le richieste e i mezzi tecnici a disposizione del committente.

Inoltre si fornisce supporto tecnico su processi di lavorazione (workflow) e formazione del personale.

 

Espropriazione per Pubblica Utilità 4.0

Geoconsult Informatica Srl, forte di una lunga e consolidata esperienza nella gestone informatica delle procedure espropriative, ed Exeo srl, proprietaria di Esproprionline®, dal 2002 rivista di riferimento scientifico nella materia dell’espropriazione per pubblica utilità, nonchè editrice dell’autorevole Osservatorio dei Valori Agricoli, hanno unito le loro competenze e le loro forze aziendali per produrre il più evoluto gestionale in materia espropriativa, che coniuga innovazioni futuristiche con funzioni di immediata e irrinunciabile utilità.

SERVIZI

Gestione Espropriazioni

Il software si può interfacciare con AutoCad per reperire i dati delle aree di ingombro e della loro tipologia, con Sister e Siatel per i dati catastali e gli indirizzi e con la banca dati di OVA per i valori agricoli. Contiene tutte le modulistiche previste dal Testo Unico ed è personalizzabile, anche direttamente dall'utente, per esigenze particolari.

Web App

Il software viene distribuito come SAAS (Software as a Service) e quindi non è necessario installare nulla sulla postazione di lavoro e si può essere subito operativi appena ottenuta l'utenza di accesso. Basta una connessione ad Internet ed un browser. Questo sistema garantisce di avere a disposizione sempre l'ultima versione del software.

Cassetto Online

Tra le tante funzioni speciali si segnala una novità rivoluzionaria: il cassetto online degli espropriati che permette loro di accedere ad un'area dedicata attraverso la quale possono accedere agli atti, comunicare con gli uffici, trasmettere e ricevere documenti, attivando la notifica telematica in luogo di quella cartacea.

Esproject & Esproffice

Il software è modulare e scalabile. La parte relativa alla generazione automatica del piano particellare e delle quantificazioni delle indennità, fa parte del modulo "ESPROJECT" pensato per i progettisti delle opere pubbliche. La parte gestionale della procedura fa parte del modulo "ESPROFFICE" pensato per gli uffici espropriazioni.

Straordinarie Funzionalità

  • Piano Particellare grafico
  • Banca Dati Sister e Siatel
  • Banca Dati OVA
  • Verbali di Consistenza Online
  • Cassetto dell'espropriato
  • Stampa di tutte le modulistiche
  • Validazione Codici Fiscale